Aquila di mare Haliaeetus albicilla (Linnaeus, 1758)
Uccello di grandi dimensioni appartenente all'ordine dei Falconiformi.
Dimensioni. Lunghezza 76-92 cm, apertura alare 190-240 cm
Aspetto. Il maschio e la femmina sono indistinguibili in natura. Il piumaggio quasi completamente marron con screziature abbondanti e diffuse marron chiaro (soprattutto su collo e capo) ad eccezione della corta coda che completamente bianca. Il becco massiccio, le zampe e l'iride dell'occhio sono gialle. I giovani sono marron scuro con la differenza (rispetto gli adulti) di avere il becco giallo alla base e nero nella restante parte e la coda marron con screziature chiare. La parte interna delle ali superiormente screziata di chiaro e anche inferiormente presenta delle copritrici pi chiare. Gli individui al secondo inverno hanno screziature biancastre sulla parte centrale superiore delle ali e sul dorso.
Nidificazione. Specie non nidificante in provincia di Venezia.
Note ecologiche. E' una specie solitaria durante tutto l'anno ed estremamente rara in provincia di Venezia dove giunge di solito negli inverni molto freddi. Frequenta in genere ambienti legati all'acqua. E' facile da individuare in volo che lento, maestoso e potente e con poche e lente variazioni di direzione. Quando posata nonostante le grosse dimensioni non agevole osservarla.
Habitat. Lagune e valli da pesca.
Fenologia Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
aqudim_10_7001.jpg
Individuo adulto in volo.
aqudim_10_6988.jpg
Giovane in volo.
aqudim_corvo_10_6956.jpg
Individuo adulto in volo inseguito da un corvo.
Aggiornato 24/9/2015
Foto, testi, disegni e file audio Emanuele Stival
Torna alla Guida all'identificazione
Torna indietro